Musei, piattaforme culturali : il futuro della tradizione

Ogni anno da quando 1977, ICOM sta organizzando la giornata di musei internazionali (JIM), un evento che rappresenta un momento unico per la comunità internazionale Museo.

Mahajanga non era da meno! Il Presidente dell'Università di Mahajanga effetto, il preside della facoltà di Scienze, tecnologia e ambiente, il direttore e il personale scientifico e accademico fare Mozea Abika con il Consiglio internazionale dei musei (ICOM) celebrato questo grande giorno ieri Sabato 18 Maggio presso Mozea Abika in Ambondrona.

La Giornata Internazionale dei Musei ha lo scopo di sensibilizzare la società civile sul fatto che "i musei sono un importante mezzo di scambio culturale, arricchente culture, lo sviluppo della comprensione reciproca, cooperazione e la pace tra i popoli. Organizzato su 18 Può o circa la stessa data, eventi e le attività in programma per celebrare la Giornata Internazionale del Museo possono durare un giorno, un fine settimana o una settimana. Il JIM è stato celebrato per la prima volta 40 anni. Il suo obiettivo è chiaro : Diffondere il messaggio che i musei sono un importante mezzo di scambio culturale e di arricchimento culturale, e per incoraggiare la comprensione reciproca, cooperazione e pace tra i popoli. La Giornata Internazionale dei Musei riunisce sempre più musei in tutto il mondo. It 2018, più di 37 000 musei hanno partecipato vicino a 156 paese.

La giornata internazionale dei musei 2019 si è concentrata sul nuovo ruolo dei musei come attori attivi nelle loro comunità

"Musei.", piattaforme culturali : il futuro della tradizione.

La giornata internazionale dei musei 2019 si è concentrata sul nuovo ruolo dei musei come attori attivi nelle loro comunità. Il ruolo dei musei nella società sta cambiando. Musei reinventarsi costantemente per diventare sempre più interattivo, concentrarsi sul pubblico, loro basati sulla comunità, flessibile, adattabile e mobile. Essi sono diventati centri culturali come piattaforme dove la creatività si coniuga con conoscenza e dove i visitatori possono anche creare, condividere e interagire.

Tutto nel preservare le loro prime missioni - COLLEZIONE, conservazione, comunicazione, Ricerca, esposizione - musei hanno trasformato le loro pratiche per stare più vicino alle comunità servono. Oggi, stanno cercando modi innovativi per affrontare i conflitti e problemi sociali oggi. Agire localmente, i musei possono anche difendere e mitigare in modo proattivo i problemi globali affrontando in modo proattivo le sfide della società odierna. Come istituzioni al centro della società, hanno il potere di instaurare un dialogo tra culture, per costruire ponti per un mondo pacifico e per definire un futuro sostenibile.

Poiché i musei svolgono un ruolo sempre più importante come centri culturali, stanno anche trovando nuovi modi per onorare le loro collezioni, le loro storie e eredità, creare tradizioni che avranno nuovi significati per le generazioni future e rilevanza per un pubblico contemporaneo sempre più diversificato a livello globale. Questa trasformazione, che avrà un profondo impatto sulla teoria e la pratica dei musei, costringe anche i professionisti museali a ripensare il valore dei musei e a sfidare i confini etici che definiscono la natura stessa del loro lavoro.

Entrambi punto focale comunitario e parte integrante di una rete globale, musei offrono una piattaforma per tradurre i bisogni e le opinioni delle comunità locali in un contesto globale.

Coco Lodge Majunga, Hotel *.Ristorante gourmet, Operatore turistico, Noleggio di 4 × 4 con autista guida ed evento Organizzatore (Conferenze, seminari, Workshop, pranzi/cene con temi, matrimonio, anniversario, Addio al celibato ragazzo-ragazza). Coco Lodge a organizza anche questi circuiti e molti altri come le grotte di Anjohibe, Parco nazionale Ankarafantsika, Lago Sacro, Faro di Katsepy,  …

Lasciare una risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML Tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>