Città MAJUNGA dei fiori città tra tradizione e modernità

Majunga, conosciuto anche come Mahajanga, è conosciuta come la città dei fiori. Porto della città e la capitale della regione di nord-ovest del Madagascar, Offre un paesaggio naturale e cultura grandioso. Situato alla foce del fiume Betsiboka, molti residenti di tutte le provenienze vivono insieme in pace e armonia, offrendo ai visitatori un soggiorno indimenticabile. Sono possibili molte attività di terra e di mare. Si, non voglio annoiarvi... Coconut Lodge Ci si può aspettare. Coco Lodge è un Hotel di entrambi * Holiday, workshop e conferenze, un ristorante gourmet, società di servizi di viaggi e turismo (veicoli 4×4 aria condizionata con driver guide esperte) per accompagnarvi in questa bellissima regione Boeny/Majunga. In collaborazione con Avventura e scoperta Majunga.

Città fra tradizione e modernità
Majunga è una città portuale nel Madagascar nord-occidentale, Accoccolato contro il canale del Mozambico, Si trova alla foce del fiume Betsiboka. La città è molto grande, Abbiamo trovato grazie ai molti alberi di Baobab che servono come punti di riferimento nel layout delle strade e quartieri. Ancora sconosciuto, Questa città offre molte attrazioni naturali e storiche. Il ricco patrimonio cultura e la ricca vegetazione, il vostro soggiorno a Majunga promette di essere indimenticabile. La regione è attraversata da imponenti montagne, delle grandi pianure e altipiani, ma anche della savana dove si possono vedere alcune belle palme. Città cosmopolita del fatto dei suoi abitanti da tutti i ceti (Africa, Penisola Araba, India, Europa, Asia), non mancherete di ammirare la bellezza delle sue spiagge sormontati sempre sereno e vortice di paesaggi sempre più colorato rispetto agli altri.

Quali sono le attività a Majunga ?
Molte attività sono offerti ! Con una ricca e variegata flora e fauna, molti circuiti di Bird-watching sono possibili, area protetta di particolare nel nuovo complesso Mahavavy-Kinkony Ampitsopitsoka. Si può anche andare per osservare i lemuri che si librano da un ramo a altro tra le mangrovie, o pochi coccodrilli che si fondono nella roccia. Per gli altri sport, numerose escursioni a piedi, ATV o quad sono in attesa per voi. È possibile visitare Majunga e la sua regione, come ti piace.

Lo sapevi ?
Per gli amanti del mare e le anime dei marinai, Si può godere in crociera piroghe e sambuchi, dove avrete la possibilità di vedere la luce del sole che tramonta sopra i lati ocra di Mahajanga.

Il Mahavavy-Kinkony complesso area protetta
Uno del più grande complesso di zone umide in Madagascar, Questa zona comprende Lago Kinkony (2th più grande del Madagascar) e 22 permanente o temporanee ulteriori laghi (Secondo le stagioni). Mangrovie, spiagge costiere, Marsh, Savana con le palme e la baia di Boeny, fanno di questo luogo magico. È anche uno del bird-watching globale poiché spot tutti gli uccelli (endemiche e migratori) nido di Western malgascio nella stagione secca. Gli amanti dell'ornitologia sarà in grado di venire a guardare rales olivier o alzavola di Bernier, uccelli molto rari sull'isola. Aperto da maggio a novembre, molti provider offrono dei bivacchi confortevole dove è possibile osservare liberamente questo eccezionale avifauna.

Antrema Park
A 6 km a sud di Katsepy, è l'area di Antrema, abitata da un ecosistema composto da un bosco secco sulle dune, delle foreste pluviali, delle mangrovie, delle maree e laghi, così come un parco marino. Ospita nei suoi luoghi una ricca e variegata flora e fauna. La Mecca della cultura Sakalava, Questo sito è casa di molti lemuri, tra cui il "sifaka". (crowned Sifaka o), lemuri, considerati dagli abitanti di Antrema a partire da antenati sacri. Potrai trovare centinaia di piante endemiche, Anfibio, rettili, uccelli e pesci d'acqua dolce. Questa penisola di foresta è pertanto classificata primo sito malgascio ' Biografia culturale perché offre un programma di conservazione e sviluppo per le comunità locali.

Il faro di Katsepy
Alla foce del canale del Mozambico e il Betsiboka, Ottenete il naso a naso il villaggio di Katsepy e il suo faro. Bisogna attraversare un piccolo pezzo di mare per raggiungere il villaggio e la regione di Melaky sud. Costruito da immigrati dal Medio Oriente, la città conserva ancora vestigia di questi passaggi. Alla periferia della città è anche un faro che sormonta il circo di erosione naturale, chiamato il circo blu, dove sulle pareti, diversi strati sedimentari in una sfumatura dal bianco al rosso ocra al viola e verde. Uno spettacolo incredibile che ci porta indietro 1 milione anni fa. Tutto sul faro, sarà sicuramente imbattuto alcuni lemuri curiosi, cinghiali o anche un allevamento di coccodrilli !

E ciliegina sulla torta : il Namoroka Tsingys
Il Parco nazionale Tsingy di Namoroka è un parco nazionale malgascio situato nella parte nord-occidentale dell'isola, nella provincia di Mahajanga e in particolare nel distretto di Soalala. Il Tsingy di Namoroka (223 chilometri di ²) sono stati protetti dal 1966, e hanno acquisito lo status di Parco nazionale 2002. È situato nella parte nord-occidentale del Madagascar, a circa 200 km a sud di Mahajanga e 50 km a sud di Soalala, e appartiene allo stesso complesso protetto come il Parco Nazionale Baie de Baly. Namoroka offre una vasta gamma di paesaggi ed ecosistemi. È formata principalmente da praterie e arbusti savane con incredibile Baobab, e la foresta secca decidua tra il Tsingys. Questo bellissimo paesaggio diventa più attraente con foresta subtropicale all'interno del Canyon, paludi e campi di riso, complessi di grotte e piscine naturali. Le principali attrazioni del parco sono naturalmente Tsingys e la ricchezza della sua formazione di fauna selvatica.

MAJUNGA la città dei fiori città tra tradizione e modernità di Hotel * ristorante gourmet della noce di cocco Lodge Majunga.

Da Hotel * ristorante gourmand della noce di cocco Lodge Majunga

Lasciare una risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML Tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>